Piangalardo new - Colle Manora
17586
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-17586,bridge-core-1.0.7,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-18.2.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Piangalardo

Barolo D.O.C.G.

VIGNETO: “Lontano“, Monforte d’Alba | Esposizione Ovest/Sud-Ovest

UVE DA CUI È PRODOTTO:  Nebbiolo

TECNICA DI PRODUZIONE:  La selezione dei grappoli di mani esperte precede la vendemmia manuale e l’immediata vinificazione. Una lenta fermentazione di oltre 40 giorni, in tini di acciaio inox termo-controllati, anticipa la malolattica. L’affinamento prosegue poi per 12 mesi in barriques di primo e secondo passaggio e, come da tradizione, in grandi botti per altri 15 mesi. Il lungo e nobile processo termina 4 anni dopo i giorni della raccolta, quando inizia l’affinamento in vetro.

COLORE: Rosso granato caratteristico, ingentilito da sfumature aranciate

PROFUMO: Intenso e balsamico, coinvolge i sensi con bouquet di fiori ed erbe aromatiche, discreti sentori di legno e sottobosco, rivelatori infine di un finale fragrante di tabacco e liquirizia

SAPORE: Pieno, corposo, caldo, armonico, seduce con tannini setosi e squisitamente morbidi, scalda e ammorbidisce il palato con la sua personalità, sboccia in fiori rossi, frutta matura, spezie e liquirizia, lasciando dietro di sé una intensa, cangiante persistenza

Piangalardo

Barolo D.O.C.G.

VIGNETO: “Lontano“, Monforte d’Alba | Esposizione Ovest/Sud-Ovest

UVE DA CUI È PRODOTTO:  Nebbiolo

TECNICA DI PRODUZIONE:  La selezione dei grappoli di mani esperte precede la vendemmia manuale e l’immediata vinificazione. Una lenta fermentazione di oltre 40 giorni, in tini di acciaio inox termo-controllati, anticipa la malolattica. L’affinamento prosegue poi per 12 mesi in barriques di primo e secondo passaggio e, come da tradizione, in grandi botti per altri 15 mesi. Il lungo e nobile processo termina 4 anni dopo i giorni della raccolta, quando inizia l’affinamento in vetro.

COLORE: Rosso granato caratteristico, ingentilito da sfumature aranciate

PROFUMO: Intenso e balsamico, coinvolge i sensi con bouquet di fiori ed erbe aromatiche, discreti sentori di legno e sottobosco, rivelatori infine di un finale fragrante di tabacco e liquirizia

SAPORE: Pieno, corposo, caldo, armonico, seduce con tannini setosi e squisitamente morbidi, scalda e ammorbidisce il palato con la sua personalità, sboccia in fiori rossi, frutta matura, spezie e liquirizia, lasciando dietro di sé una intensa, cangiante persistenza